Sponsali e profumi

“Una cucina senza cappa è una casa, gatti inclusi, che profumerà di sponsali per 15 giorni!!!”

Calzone di sponsali, una vera delizia…

Per prima cosa bisogna comprare gli sponsali Bio&Sisto, la farina d’avena Perniola e la semola rimacinata di grano senatore cappelli di un mugnaio di Minervino Murge, olive in acqua e sale che la mamma sarda ti ha dato quando ti sei trasferita in Puglia!!!

Fatto questo prendete un pacco enorme di Kleenex e pensate alle cose che più vi fanno emozionare avrete una buona occasione per piangere e non dover spiegare perché!

Ecco la ricetta:

La massa

500gr di farina (scegliete voi il mix noi abbiamo fatto 50:50)

300gr di Birra Peroni (avevamo finito il vino)

100gr di Olio EVO

Sale qb

Il ripieno

1 kg di sponsali puliti e tagliati, da far appassire con un po’ d’acqua (in questo passaggio la cappa è fondamenta!)

olive e acciughe a piacere

In forno per ca. 25 minuti (ve ne accorge quando è cotta)

Bon appetit

L. (e G. all’assaggio)